Separazione delle carriere: in sole due mattinate superate le 6.000 firme raccolte.

La campagna di raccolta delle firme per la separazione delle carriere dei magistrati, iniziata ieri in tanti tribunali italiani, ha visto superare, in sole due mattinate, le 6.000 firme raccolte.

Le Camere Penali territoriali stanno registrando notevole entusiasmo tra i cittadini, e dopo i primi due giorni di eventi nazionali, nei prossimi giorni la campagna di raccolta delle firme continuerà con l‘organizzazione di molti eventi a carattere locale, che saranno comunicati sul sito www.separazionedellecarriere.it.

L’obiettivo è raccogliere almeno 50.000 firme in sei mesi, per la presentazione del disegno di legge costituzionale per separare i pubblici ministeri dai giudici, dando finalmente attuazione al principio del giudice terzo sancito dall’art. 111 della Costituzione.

L’Ufficio stampa UCPI 

One thought on “Separazione delle carriere: in sole due mattinate superate le 6.000 firme raccolte.

  1. pier luigi

    E’ una vergogna che ancora oggi non esista una legge per la separazione delle carriere. Deve essere fatta dal nostro governo. Non si può essere giudici e pubblico ministero a convenienza. Questi poi sono quelli che giudicano persone che hanno fatto grande l’Italia. I dottori in legge devono solo vergognarsi che un laureato (laurea più stupida e semplice) senza responsabilità e senza poter essere giudicati !!!!!!!!!

    Mi auguro che questa sia la volta buona.

Lascia un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*
*